Sismabonus: nuove linee guida per la classificazione del rischio sismico delle costruzioni - Blog di eStructura - eStructura

Vai ai contenuti

Sismabonus: nuove linee guida per la classificazione del rischio sismico delle costruzioni

eStructura
Pubblicato da in normativa ·
Tags: sismabonusdemolizionericostruzionerischiosismiconormativadm289/1/2020

Il nuovo decreto, disponibile in allegato, modifica il decreto n. 58 del 28/2/2017 in seguito alle:
  • intervenute disposizioni regionali in materia edilizia;
  • disposizioni legislative nazionali e provvedimenti dell’Agenzia delle Entrate in ordine all’applicabilità delle agevolazioni previste estendendole anche al caso di demolizione e ricostruzione di immobili.
La  modifica, che riguarda le procedure per ottenere la detrazione fiscale, è stata disposta per evitare confusione sugli interventi ammessi alla  detrazione e sulle tempistiche per la consegna dei documenti.
Il precedente D.M. n. 58 del 28/2/2017 citava infatti solo la Scia quale strumento urbanistico per la realizzazione dell'intervento strutturale, escludendo, di fatto, gli interventi di demolizione e ricostruzione.
Il nuovo D.M. n. 24 del 9/1/2020 specifica che le asseverazioni devono essere allegate,  “conformemente alle disposizioni regionali”, alla Scia o alla richiesta  del permesso di costruire.
Il tutto riporta alla risoluzione 34/E/2018 dell'Agenzia delle Entrate e ad un succesivo interpello, con i quali era stato chiarito che il Sismabonus è riconosciuto anche per gli interventi di demolizione e ricostruzione, purchè questi siano classificabili come ristrutturazione edilizia e non come nuova  costruzione.



eStructura Studio di ingegneria
ing. Giancarlo Migliore
via A.Tari 22 - 80138, Napoli
P.IVA 07716470633
Torna ai contenuti